Terre di Acaya e Roca è il racconto del processo di partecipazione delle comunità di Melendugno, Vernole, Caprarica e Castri di Lecce, messo in atto al fine di condividere una strategia di sviluppo urbano del territorio amministrativo. Quest’ultima (indicata con l’acronimo SISUS) è uno strumento flessibile in grado di fornire una serie di indicazioni e porre dei margini d’azione allo sviluppo sostenibile del territorio, senza mai entrare nel dettaglio, ma ragionando su una visione integrata coprendo un arco temporale di venticinque anni.

Questa strategia non sostituisce, quindi, gli strumenti di pianificazione esistenti ma aggiunge nuovo valore definendo una serie di obiettivi che vengono sviluppati sulla base di processi di pianificazione virtuosi, come la partecipazione attiva della popolazione e la flessibilità della programmazione di interventi materiali e immateriali.

La fase operativa propedeutica alla stesura della strategia, tenutasi dal 19 al 29 agosto, si è svolta tra i territori di Melendugno, Vernole, Caprarica e Castri con l’utilizzo dell’Open Space Tecnology (OST), una metodologia che ha facilitato il confronto con i cittadini e la condivisione di soluzioni possibili per la riqualificazione urbana. A guidare questo processo circa 20 professionisti tra esperti di rigenerazione, innovatori e consulenti nazionali e internazionali che hanno condiviso esempi virtuosi già realizzati in altre realtà con l’obiettivo di elaborare una strategia integrata e azioni comuni di sviluppo sostenibile a partire da quattro linee guida: energia e mobilità sostenibile, qualità dell′aria e gestione delle acque, tutela della biodiversità e inclusione sociale e lotta alla povertà.

Il documento, che potete leggere qui di seguito, ottenuto dal processo sin qui descritto è un report delle attività di partecipazione messe in campo dalle Amministrazioni Comunali, e sarà allegato alla Strategia Integrata di Sviluppo Urbano Sostenibile che candiderà Melendugno, Vernole, Caprarica e Castri ad Area Urbana ai sensi del bando pubblico per la selezione delle Aree Urbane e per l’individuazione delle Autorità Urbane in attuazione dell’ASSE PRIORITARIO XII “Sviluppo Urbano Sostenibile – SUS” del P.O. FESR- FSE 2014-2020.